SECONDA CLASSE

Il titolo riassume in sé i due elementi essenziali che lo caratterizzano: il viaggio unito al risparmio.

Spesso, infatti, si parla del viaggio in termini futuri: “Quando avrò i soldi, mi farò una crociera”, “Appena trovo lavoro, mi regalo una settimana di vacanza”. La domanda è questa: perché attendere la gallina di un domani al quadrato, quando nel frattempo possiamo nutrirci di uova alla coque, frittate, tortillas e quant’altro?

Il presente ci può offrire tante piccole esperienze uniche, se ben programmato. Ebbene, è proprio questo il fulcro della discussione, si può viaggiare anche con poco, basta informarsi e organizzarsi con debito anticipo.

Il web consente il fai-da-te, offre numerosi spunti che, se ben impiegati, possono risultare fruttuosi. Oltre alle mete più inflazionate, in cui si possono comunque fare delle ottime e, soprattutto economiche, esperienze di viaggio, esistono anche realtà secondarie, snobbate dal turismo di massa, in cui si può comunque godere di momenti piacevoli e, in qualche modo, più autentici.

L’augurio è quello di contribuire a rendere i vostri momenti in viaggio…impagabili.

Da gennaio 2016, potete continuare a seguirmi su Il Daily Slow.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...